TUTTO SUL VIRUS CINESE CHE SPAVENTA IL MONDO

Di cosa si tratta, Metodo di Contagio, come Prevenire, come Curare

In questa diretta tratteremo un argomento molto caldo che è il Virus che preoccupa tanto l’occidente, ma che arriva da oriente.

Sono salite a 106 le morti date dall’infezione.

Si tratta di un virus della famiglia dei Coronavirus, parente della Sars, ma molto meno aggressivo e mortale, tuttavia più contagioso.

Infatti si fa più fatica ad arginare l’epidemia.

Le morti che sono state registrate, magari non tutte, ma sono probabilmente avvenute a causa della tardata diagnosi e  su individui già immunocompromessi, quindi non andate troppo in allarme.

La trasmissione avviene attraverso la saliva, quindi tosse e scavi di posate o baci sono le cose più pericolose.

In via preventiva è consigliato l’uso mascherina se viaggi o frequenti stazioni ed aeroporti ed è sconsigliato fare viaggi in Cina in questo periodo, ovviamente!

Se le mascherine sono introvabili andrà altrettanto bene una sciarpa di cotone, che oltre ad avere la stessa funzione protettiva magari avrà anche il vantaggio di non essere fabbricata in Cina, quindi non allarmatevi.

Vi consiglio anche di usare dei detergenti specifici antibatterici per le mani e portarvi dietro quei gel lava-mani per lavarle più spesso.

Non è così contagioso come fanno credere in realtà, ma ti consiglio comunque di tenere alte le difese immunitarie con l’integrazione di immunistimolanti e fermenti lattici.

Gli immunostimolanti per potenziare le difese come l’echinacea, la melaleuca e il ravinsara.

I fermenti perché se il microbiota intestinale è forte anche il nostro organismo si difende meglio contro le aggressioni esterne.

I sintomi della malattia sono simili a quelli influenzali: tosse, febbre alta, polmonite accompagnata da difficoltà respiratorie.

La cura è del tutto sintomatica ed in Italia ci sono già i protocolli pronti. Sciroppi per la tosse, antipiretici, antivirali HIV e per i più deboli la terapia intensiva.

Contro infezioni come queste si possono produrre vaccini, ma ci vuole molto tempo per trovarli e poi produrli su larga scala, quindi normalmente in tempi ristretti non avvengono vaccinazioni di massa.

Sicuramente ti consiglio di aggiungere alla tua terapia dei fermenti lattici e dell’echinacea per stimolare il tuo corpo a guarire già velocemente poiché, come abbiamo detto prima, rafforzano le difese.

Ora che sai come comportarti fai buon uso di questi consigli.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato su temi di salute iscriviti qui:

GUARDA IL VIDEO:

INFLUENZA